Lettera di Convocazione
 

Roma, 15 aprile 2002

 

 

Cari amici nel Carmelo,

 

Vi invio tanti cordiali saluti da Roma ringraziandovi di avermi risposto alla lettera del 17 marzo u.s. Anche se non ho ricevuto tutte le risposte, la maggioranza di voi è stata d’accordo con la data e il programma della riunione della nostra Commissione. Dunque, confermo che:

la riunione della Commissione Generale per il laicato carmelitano si svolge

dal 27. 5. al 31. 5. 2002

nella casa della Curia Generalizia, via Giovanni Lanza, 138, Roma, con il programma seguente:

  1. Valutazione del Congresso del laicato a Sassone
  2. Regola del Terz’Ordine
  3. Bollettino Isidoro Bakanja
  4. Segretaria permanente per il laicato
  5. Celebrazione dell’anniversario bulla “Cum nulla”
  6. Progetto globale per il sessennio come strumento di sviluppo e della reciproca collaborazione
  7. Preparazione remota del Congresso del laicato Carmelitano (2005 - 2006)
  8. Rituale per il TOC
  9. Direttorio internazionale per il laicato
  10. Struttura del laicato carmelitano e descrizione dei diversi gruppi di laici

 

Come già ho accennato nella lettera precedente tutte le spese sono a carico della Curia; riguardo il costo del viaggio: pagate voi e l’economo generale vi rimborserà. Se qualcuno avrà bisogno del visto mandatemi i vostri dati personali (nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo e numero di passaporto) e io vi manderò un invito per poter sbrigare il visto presso l’ambasciata italiana.

 

Oltre quello fatemi sapere, per favore, il giorno e l’ora di arrivo a Roma prima della riunione e il giorno e l’ora di partenza dopo il termine della riunione per poter organizzare in modo migliore i vostri alloggi. Se volete arrivare qualche giorno prima e partire qualche giorno dopo, non c’e problema solo dobbiamo saperlo perché sia prima che dopo ci sono qui alcuni ospiti e membri delle altre Commissioni. Fatemi anche sapere se avete bisogno che qualcuno vi aspetti all’aeroporto per portarvi a casa nostra, indicando i dati precisi del volo (giorno, ora, numero). Vi ringrazio anticipatamente per la vostra collaborazione.

 

Vi auguro un buon viaggio e attendo la vostra risposta.

 

Fraternamente nel Carmelo,

 

 

P. Josef Jančář, O.Carm.

Delegato Generale per il laicato