n. 4   ottobre - dicembre 2004
.


Incontro della Regione Mediterranea, Malta

I giorni 27-28 Agosto 2004 si sono riuniti a Malta i Provinciali, Commissari e Delegati Generali della Regione Mediterranea. Si è trattato di varie problematiche della Regione e dei progetti per il futuro. Il p. Mark Attard, ha tenuto una relazione sulla Cultura nell’Ordine. (Foto di Rafael Leiva, O. Carm.)


Visita ai Monasteri di Italia e Spagna

In questo anno 2004 sono state fatte diverse "visite fraterne" nei Monasteri delle nostre Monache di Italia e di Spagna. Quelli che non è stato possibile visitare nel corso di quest’anno, saranno visitati nei prossimi anni. Il P. Carlo Cicconetti, Vice Generale, ha effettuato le visite in Italia e il Padre Generale, Joseph Chalmers, in Spagna. In entrambi i paesi sono stati accompagnati dal P. Rafael Leiva Sánchez, Consigliere Generale e Delegato Generale per le Monache.


Formazione Donum Dei

Quest’anno, il Centro di Formazione Internazionale "S. Maria del Monte Carmelo", casa di formazione della Famiglia Missionaria Donum Dei a Roma, ha accolto quarantadue giovani donne di dieci nazionalità. Nella festa della Madonna del Rosario, il 7 ottobre, c’è stata l’apertura dell’anno di formazione.

Come in passato, le candidate hanno iniziato l’anno con un giorno di ritiro. Il tema scelto per questo anno è stato tratto dagli scritti di Dom Marmion: "Cristo ideale del monaco".

Il programma di formazione fornisce una solida base per il futuro delle Lavoratrici Missionarie dell’Immacolata. Con l’aiuto di Marie Clémentine Paré, Superiora Generale, e Agnès Brethomé, Vicaria, delle formatrici locali, le giovani ricevono ciò che è necessario per la loro vita spirituale e di preghiera. In più ricevono istruzioni sul padre fondatore e sul Carmelo.

Durante l’anno si svolgono corsi di Scrittura, liturgia, storia della Chiesa, storia di Roma antica, filosofia, teologia dogmatica, teologia morale fondamentale e speciale, spiritualità, musica e lingua italiana.

Sono preparate anche al lavoro del ristorante con corsi di servizio e di cucina.

Come attività apostolica, le studentesse partecipano ogni mattina alla Messa nella Basilica Carmelitana vicina, San Martino ai Monti. La seconda domenica del mese, svolgono opere di carità, stirando i vestiti dei poveri che frequentano i dintorni della Parrocchia. Una domenica al mese fanno visita agli anziani e agli ammalati in una casa di riposo della zona.

Le giovani sono felici dell’opportunità di trascorrere due anni di formazione nel cuore della Famiglia Missionaria Donum Dei e nella Chiesa di Roma in cui si preparano a fare le prime promesse e ad accettare la missione che sarà loro affidata al termine della formazione.

"A Maria, Madre del Carmelo affidiamo il nuovo anno accademico 2004-2005; siamo grate fin d’ora di tutte le grazie che vorrà elargirci", ha detto Thérèse Kadeba, Superiora della Comunità di formazione a Roma.

(Sopra) Donum Dei: alcuni studenti in formazione si incontrano sui gradini del Centro di Formazione Internazionale S. Maria del Monte Carmelo a Roma. A causa del gran numero di studenti quest’anno la Famiglia Donum Dei ha preso in affitto il piano superiore della adiacente Curia Carmelitana (CITOC foto)


Esercizi Spirituali per il Noviziato Internazionale

Dal 12 al 20 settembre di quest’anno 2004 hanno avuto gli Esercizi Spirituali nella nostra Comunità del Carmelo di Onda (Spagna) i postulanti: Victor Paul Farrugia e Daniel Galea di Malta, Pietro Lorusso e Giuseppe Angelino di Napoli.

Gli Esercizi sono stati diretti dal p. Juan Bautista Cordero Cruz, della Repubblica Domenicana, membro della nostra Provincia Arago-Valentina, ordinato sacerdote a Santo Domingo lo scorso 28 agosto.

La domenica 19 dello stesso mese di settembre hanno celebrato l’inizio della vita carmelitana e inaugurato l’anno di noviziato che si svolgerà a Salamanca sotto la guida del padre maestro, p. Desiderio García

Martínez. Auguriamo loro una solida formazione religiosa nel Carmelo per l’anno iniziato li conduca alla professione e ad essere dei santi carmelitani.

Il noviziato internazionale si è tenuto negli ultimi anni negli Stati Uniti, in Perù e in Italia.


Messa per i benefattori della Società "Piccolo Fiore" (Regno Unito/Irlanda)

La seconda Messa dell’anno per ringraziare i benefattori della Società "Piccolo Fiore" (Regno Unito) è stata celebrata a The Friars in Aylesford, Kent, Inghilterra domenica 10 Ottobre 2004. Il Priore Generale, Joseph Chalmers, ha presieduto la celebrazione e tenuto l’omelia. I presenti erano circa seicento.

Prima si era svolto un incontro di inni, preghiere e istruzioni su S. Teresa dal Priore Generale nella Cappella delle Reliquie con un popolo di quattrocento persone. Scopo di questa giornata il rendere grazie a S. Teresa, patrona delle missioni, e ai benefattori da parte della Società "Piccolo Fiore" che grazie alle preghiere e alla generosità ha offerto alla Curia Generale un contributo di £ 250.000 negli ultimi due anni per l’assistenza e lo sviluppo dei Carmelitani in Africa, Asia e America Latina. (Foto di Rafael Leiva, O. Carm.)


La Commissione Generale per il Laicato Carmelitano

I dieci membri della Commissione erano presenti all’Incontro della Commissione Generale per il Laicato Carmelitano che si è tenuto nella Curia Generale a Roma dal 3 al 7 maggio 2004.

Fr Josef Jancar ha aperto l’incontro con la preghiera e un minuto di silenzio per ricordare il p. Redento Valabek, O.Carm e il contributo nella Commissione, per la dedizione di anni ai Laici Carmelitani. Il precedente Priore Generale John Malley O.Carm ha ricevuto buona accoglienza nella Commissione.

Dalla verifica del progetto dei sei anni della Commissione si è visto il buon progresso del lavoro svolto. È a buon punto la preparazione per il Congresso Internazionale per i Laici Carmelitani nella Casa Beato Nuno a Fatima, Portogallo, dal 2 al 9 settembre 2006.

Si è discusso sullo scopo di un Congresso:

· è una opportunità di una esperienza di Famiglia Carmelitana.

· un’occasione per scambiarsi delle idee

· un modo per valorizzare le esperienze di altri Laici carmelitani nella vita attiva/contemplativa del Carmelo

Continuano i lavori per il nuovo Rituale dei Laici Carmelitani e si pensa sia pronto per il Congresso Internazionale di Fatima nel 2006.

Il Segretariato Internazionale è in via di stabilirsi nella Curia Generale a Roma. Molte Province hanno risposto al questionario per i dettagli delle Comunità dei Laici carmelitani e altri gruppi laici associati all’Ordine. Queste informazioni saranno raccolte in un fascicolo per un direttorio internazionale del Laicato carmelitano.

Le relazioni complete dell’incontro sono sul sito internet al sito web del laicato carmelitano: carmelitani.info/laicato


Commissione per la Cultura: eventi culminanti di progresso e sfide

L’incontro dei membri della Commissione per la Cultura ha avuto luogo il 1° ottobre 2004 al CISA, Roma. A causa della breve durata della riunione, ai membri che non avevano potuto partecipare è stato chiesto di esprimere le loro opinioni sulle discussioni perché fossero incluse nei verbali. Il prossimo incontro sarà programmato in concomitanza con la riunione del Comitato Amministrativo dell’Institutum Carmelitanum, perché diversi sono membri di entrambi.

Esaminando gli obiettivi inclusi nel progetto dei sei anni del Consiglio Generale, "Il viaggio continua", si è visto che sono diversi i progetti in corso e che a vari livelli ci sono buone prospettive per risollevare la Cultura dell’Ordine. Fra questi il progetto delle biblioteche, un certo numero di Province che inviano membri per continuare gli studi, SPINE/SPIRIN dell’Istituto Tito Brandsma e la creazione di nuovi centri di spiritualità carmelitana nelle varie regioni del mondo.

Ci sono tuttavia altre zone che necessitano di una maggiore attenzione. Tra queste il progetto di creare un database dei membri dell’Ordine laureati dopo i gradi accademici. Mentre alcune Province hanno risposto, altre non hanno dato informazioni o comunque sono dati vecchi. Di solito c’è poca consapevolezza nei Provinciali e nelle Province stesse del bisogno di dedicare persone e risorse alla cultura.

La maggior parte dell’incontro è stato speso per sviluppare strategie di promozione verso studi superiori nell’Ordine e favorire l’apprezzamento tra i membri per la nostra ricca tradizione e il patrimonio carmelitano. Alcune di queste sono state discusse durante l’incontro dell’Institutum Carmelitanum perché un progetto con scopi di questo genere necessita comunque di rivolgersi alle risorse dell’Institutum.

Nella parte conclusiva dell’incontro la discussione si è orientata verso gli eventuali cambiamenti strutturali atti a sollevare sistematicamente il livello di cultura dell’Ordine.

Le relazioni complete dell’incontro sono sul sito internet alla sezione cultura: carmelitani.info/cultura


Le informazioni riguardanti gli incontri delle Commissioni Internazionali per la Formazione, per lo Studio del Carisma e Spiritualità dell’Ordine, e  si possono trovare on line nel sito web di ciascuna Commissione:

Commissioni Internazionali per la Formazione
Commissioni Internazionali per lo Studio del Carisma e Spiritualità dell’Ordine
Commissioni Internazionali per l’Economia


 

TORNARA AL INDICE DEL CITOC  |  TORNARA AL INDICE DEL QUESTO NUMERO DI CITOC


INDICE DEI SITI WEB DEI CARMELITANI
carmelites.info  |  carmelitas.info  |  carmelitani.info