n. 3   luglio - settembre 2005
.


Nuova data per la Beatificazione di Madre M. Crocifissa Curcio

Madre M. Crocifissa Curcio, Fondatrice delle Suore Carmelitane Missionarie, sarà beatificata domenica 13 novembre 2005. La cerimonia avrà luogo nella Basilica di San Pietro in Vaticano.

Una lettera del Segretario dello Stato Vaticano a Felip Amenos, O. Carm., Postulatore Generale dell’Ordine, ha comunicato che nella stessa cerimonia saranno beatificati il servo di Dio Charles de Foucauld e Madre Pia Mastena, fondatrice delle Suore del Volto Santo.

La lettera precisa che non sarà il Santo Padre a presiedere, in accordo con la prassi precedentemente annunciata secondo la quale il Papa presiede soltanto le cerimonie di canonizzazione. Le beatificazioni hanno luogo di norma nella diocesi locale.

Il programma degli avvenimenti connessi con questa data sarà annunciato tramite il CITOC-online (carmelites.info/citoc) e pubblicato sul Calendario on line del Consiglio Generale (carmelites.info/generalcouncil) appena disponibile.

La beatificazione era stata rinviata dall’aprile 2005, a causa della morte del Santo Padre, Giovanni Paolo II.


XII Meeting della Famiglia Carmelitana della Penisola Iberica
27-30 giugno 2005

La sera del 27 giugno 2005, i frati delle quattro province spagnole, cinque religiosi del Commissario del Portogallo, le Suore delle Congregazioni di Orihuela e Málaga e un gruppo di Laici Carmelitani si sono trovati a "El Carmen" a Onda, in Spagna.

Ciascuno ha trovato un messaggio di benvenuto e una copia della composizione originale del Flos Carmeli di Daniel Galea. Galea è un novizio. La sua composizione usa le parole esatte del Venerabile Juan Sanz, Carmelitano spagnolo ( †1608) vissuto per molti anni nel monastero di Onda.

Dopo cena il Consigliere Generale per la Regione Mediterranea, Rafael Leiva e il Priore Provinciale della Provincia Arago-Valentina hanno dato il benvenuto a tutti. Oliver ha insistito che "tutti si sentano a casa propria e si muovano negli ambienti come se fosse la propria comunità. I frati sono qui per aiutare quei fratelli e sorelle giunti da altrove... "

Tema centrale dell’incontro è stato: "Vivere nella fede e nella comunione con Gesù." A condurre il Cursillo è stato Fr Klemens Stock, gesuita tedesco, biblista di fama internazionale, ex rettore dell’Istituto Biblico di Roma e autore di diversi libri che ha parlato con il gruppo sull’argomento.

Il P. Salvador Villota ha fatto da coordinatore durante tutto l’incontro per la parte del lavoro e riflessione: lavoro di gruppo, messa in comune, traduzione delle domande. I titoli delle cinque conferenze sono stati: Le tre domande di Pietro; La formazione dei discepoli nella conoscenza di Gesù e nella fede in Lui; La preghiera di Gesù: unione con il Padre e istruzione ai discepoli; Maria, la serva del Signore; Maria, chiamata ad essere Madre del Signore.

È stato possible valutare l’incontro ascoltando il parere dei cento partecipanti:

- È stato tutto positivo e molto si è imparata da un così saggio conduttore
- Abbiamo vissuto giorni preziosi di condivisioen fraterna.
- Ci siamo incontrati con molti fratelli e sorelle che da molto tempo non vedevamo
- Abbiamo conosciuto molti fratelli laici e abbiamo avuto modo di apprezzare il loro grande amore per il Carmelo
- Si sono vissuti momenti molto belli di liturgia e di ricreazione

da fr. Rafael María López Melús, O. Carm.

Maggiori dettagli sulla relazione dell’incontro si possono avere, in spagnolo, dal bollettino della Provincia Arago-Valentina.


Wilmar Santin, O. Carm., nominato nuovo Priore del CISA

Un membro del precedente Consiglio Generale, Wilmar Santin, è stato nominato Priore del Saint Albert’s International Centre (CISA) di Roma.

Wilmar è brasiliano e membro del Commissariato Paravani della Provincia Tedesca del Nord. Prima della sua elezione nel settembre 1995 come Consigliere Generale per l’America Latina e la Regione Caraibica ha servito come Commissario Provinciale. Attualmente presta servizio come Membro della Commissione Internazionale della Finanza.

Ha sostituito Mark Attard, che è stato in carica negli ultimi nove anni come Priore della Comunità Internazionale. Il CISA è la sede dell’Insitutum Carmelitanum, l’Istituto dell’Ordine che si occupa della ricerca sulla storia e la spiritualità dell’Ordine. Esso inoltre ospita vari meetings internazionali e ospita i Carmelitani che vengono a Roma per i meetings, la ricerca, o per le vacanze.

Lo scorso anno il CISA ha avuto nove studenti laureati, cinque membri che risiedono nell’Insitutum, due carmelitani con incarichi speciali, e tre staff.

Ci sono anche otto ospiti a lungo termine, inclusi sacerdoti diocesani, laici e laiche e uno studente Carmelitano OCD dal Messico. Vi risiedono, inoltre, Due membri di Donum Dei.


 

TORNARA AL INDICE DEL CITOC  |  TORNARA AL INDICE DEL QUESTO NUMERO DI CITOC


INDICE DEI SITI WEB DEI CARMELITANI
carmelites.info  |  carmelitas.info  |  carmelitani.info