n. 1   gennaio - marzo 2005
.


Il 2004 ha segnato il ventesimo anniversario della Casa "Monte Carmelo" a Rochester, New York

La Casa "Monte Carmelo" è una struttura residenziale che fornisce accoglienza ai malati terminali che vi risiedono e alle loro famiglie. Coloro che vi risiedono muoiono in un’atmosfera di cura e di pace grazie ad un’idea di Rosa e Raoul Grossi, laici carmelitani. Rosa e Raoul hanno vissuto il loro impegno come laici carmelitani per più di cinquanta anni. In occasione della festa della B. Vergine Maria del Monte Carmelo il 16 luglio 1984 hanno comprato una casa a Rochester aprendo la Casa "Monte Carmelo" come gratuita, libera "casa per moribondi". Ha soltanto due pazienti malati terminali alla volta per mantenere una atmosfera di famiglia e non di casa di cura o di ospedale. Da allora duecentosettanta pazienti sono morti in pace con se stessi, alcuni si sono avvicinati o riavvicinati alla Chiesa. È stata utile come modello per altre quindici case dello stesso genere istituite nell’area di Rochester. Alcune sono indipendenti come la Casa "Monte Carmelo", altre sono annesse a e sostenute da una Chiesa locale cattolica o protestante. La Casa del Monte Carmelo è testimonianza viva di quanto un piccolo gruppo di persone possa fare qualche cosa di bello per il Signore e dare la possibilità di affrontare il momento ultimo della vita serenamente, circondati di amore.


Incontro con un membro della Commissione Internazionale
Amanda Rodrigues Jordão

Amanda Rodrigues Jordão, scelta, inizialmente, come rappresentante dai Laici Carmelitani della Provincia Carmelitana Pernambucana, nei 1988, rappresenta anche il Laicato Carmelitano dell’America Latina, nella Commissione Internazionale (Generale) dei Laici Carmelitani.

Proveniente da una Famiglia con tanti membri appartenenti al TOC, sin da bambina partecipa attivamente della vita carmelitana della sua città, e, dopo la formazione iniversitaria, diventò un’appassionata della spiritualità carmelitana.

Fu maestro di formazione por 3 anni e priora per 9 anni nel suo sodalizio. Ha studiato teologia ed è membro del "Instituto se Espiritualidade Tito Brandsma" che, quest’anno, compie 10 anni del suo radicamento nel nordest brasiliano.

Attualmente è consigliera e partecipa della formazione del suo sodalizio, cosi come di una fraternità e di u n gruppo di giovani Carmelitani. Partecipa della Commissione Centrale del Segretariato del Laicato Carmelitano della sua provincia.


Congresso Internazionale dei Carmelitani Laici
2-9 Settembre 2006 presso la Casa Beato Nuno, Fatima, Portogallo

La centralità del Congresso sarà: Comunicazione e Formazione. Si spera che le comunità incoraggino e sostengano i loro formatori a partecipare. L’invito è aperto a tutti i Laici Carmelitani e non solo ai membri indicati dalle Province. Vi saranno cinque relazioni cui seguirà molto tempo per la discussione e condivisione in piccoli gruppi.

Sito web per il Congresso è carmelitani.info/laicato


 

TORNARA AL INDICE DEL CITOC  |  TORNARA AL INDICE DEL QUESTO NUMERO DI CITOC


INDICE DEI SITI WEB DEI CARMELITANI
carmelites.info  |  carmelitas.info  |  carmelitani.info